Archive for the ‘Incendi’ Category

Int. N° 78/2014/676 – Incendio stalla

martedì, marzo 18th, 2014

Segnalazione pervenuta dalla  Centrale 115 di Trento alle ore 21:00 per l’incendio di una stalla in località S. Lucia a Bezzecca.

Dalla caserma partivano 4 vigili con Autoscala Metz e Carro Aria, a supporto del Corpo di Bezzecca, competente per territorio, e dei Corpi limitrofi.

Giunti sul posto si provvedeva a posizionare il carro aria e a renderlo operativo per il cambio delle bombole d’aria, necessario ai vigili intervenuti sul posto, mentre l’autoscala veniva fatta rientrare, in quanto non necessaria.

Ci si limitava dunque a supportare i corpi intervenuti, già impegnati nelle operazioni di spegnimento.

Alle ore 23:20 si lasciava il luogo dell’evento e si provvedeva al rientro in caserma.

Sul posto: Corpo Vigili del Fuoco Volontari di Bezzecca e Concei

10003890_622390767834222_1080894779_n 1969238_10202524429727016_1088257076_n 1966776_10202524430007023_360978283_n 1797589_10202524430367032_336535840_n

Int. N° 70/2014 – Incendio materiali generici

sabato, febbraio 15th, 2014

Segnalazione pervenuta da privato alle ore 17:30 per incendio materiali generici in Via della Cinta.

Dalla caserma partivano 3 vigili con APS 190-32.

Giunti sul posto si constatava che  alcuni cartoni e plastiche abbandonati in una casa disabitata avevano preso fuoco.

Si provvedeva quindi allo spegnimento mediante acqua ad alta pressione ed a controllare che non vi fossero altri focolai.

Domato l’incendio si provvedeva alla messa in sicurezza dell’area circostante.

Alle ore 18:00 si lasciva il luogo dell’evento e si rientrava in caserma.

Sul posto: C.C. radiomobile Riva del Garda, Polizia Locale Alto Garda.

Int. N° 60/2014 – Incendio canna fumaria

domenica, febbraio 9th, 2014

Chiamata pervenuta dalla Centrale 115 di  Trento alle ore 22:30 per incendio canna fumaria in Via S. Caterina.

Dalla caserma partivano 7 vigili con  APS Iveco 190 e autoscala.

Giunti sul posto si constatava che l’incendio ha coinvolto solamente il condotto fumario senza arrecare danni all’interno dell’abitazione e alla copertura di recente costruzione.

Si provvedeva quindi allo spegnimento della canna fumaria.

Terminate le operazioni di spegnimento si verificava tramite termocamera che la canna fumaria non avesse temperature elevate.

Costatato che non vi erano temperature elevate si leva il servizio alle ore 23:15.

1184804_604683282938304_2115317068_n 1690549_604683209604978_527968609_n 1800269_604683242938308_721419204_n (1)

Int. N° 35/2014 – Incendio autovettura

domenica, gennaio 19th, 2014

Segnalazione pervenuta dalla Centrale 115 di Trento, alle ore 01:45 , per incendio di due autovetture in via S. Sisto ad Arco.

Dalla caserma partivano 5 vigili con APS Iveco 190.

Giunti sul posto si provvedeva allo spegnimento tramite acqua ad alta pressione le due autovetture.

Si constatava che l’incendio aveva bruciato entrambe  le autovetture quindi una squadra metteva in sicurezza le altre autovetture che sostavano nelle immediate vicinanze creando un “muro” di difesa con l’acqua.

Terminate le operazioni di spegnimento si provvedeva a mettere in sicurezza l’area per le indagini del caso.

Alle ore 03:00 si lasciava il luogo dell’evento in sicurezza e si faceva rientro in caserma.
Sul posto: C.C. Radiomobile Riva del Garda.
Fonte articolo: instant shot web

Int. N°722/2013 – Principio d’incendio

sabato, dicembre 28th, 2013

 Segnalazione pervenuta dalla Centrale 115 di Trento, alle ore 17:32 , per un principio d’incendio nel Centro Commerciale “Arco Center”  in Via S. Caterina di Arco.

Dalla caserma partivano 7 vigili con APS Iveco 190 e carro aria.

Giunti sul posto si appurava che nessuno tra dipendenti e clienti fosse ancora all’interno dell’esercizio commerciale e che lo stesso era invaso dal fumo tossico.

Si constatava che l’incendio, che  interessava alcuni rotoli di carta per cucina, era già stato spento da parte del personale del negozio con un estintore.

Si provvedeva a raccogliere e portare all’esterno il materiale ancora parzialmente incendiato e fumante, provvedendo allo spegnimento dello stesso mediante acqua; si provvedeva a verificare mediante termocamera l’assenza di altre fiamme, braci o temperature anomale in corrispondenza ed in prossimità dell’incendio.

In oltre si provvedeva ad aspirare il fumo presente nel locale e, nel contempo, a mettere in sovrappressione, tramite aspirafumi, la zona espositiva in modo da velocizzare la fuoriuscita dei fumi tossici all’interno del negozio.

Si provvedeva altresì a verificare l’eventuale presenza di fumo nel giroscale comune della struttura.

Alle ore 18:48  si lasciava il luogo dell’evento, messo in sicurezza.
Sul posto: C.C. Radiomobile Riva del Garda, Ispettore Distrettuale.