Archive for the ‘Servizi tecnici’ Category

Int. N° 494/2014/676 – Recupero autovettura

mercoledì, ottobre 1st, 2014

Segnalazione pervenuta da un privato, alle ore 20:00, per un furgone in panne presso l’olivaia in loc. Placche del Baone.

Dalla caserma partivano 9 vigili con automezzi fuoristrada Land Rover Defender 90 Td4, Land Rover Defender 90 Td5, Land Rover Defender 110 Pick up e trattore Massey Fergusson, dotati di verricelli e attrezzature di recupero, oltre ai sistemi di illuminazione.

Arrivati sul posto si provvedeva a mettere la macchina in sicurezza per evitare eventuali danni. Successivamente si cercava di trainare il furgone con attrezzatura tirfor e infine, con il trattore, si arrivava presso la strada che collega l’abitato di Varignano a quello di Padaro.

Alle ore 02:30, una volta riposizionata l’autovettura sulla carreggiata, si levava il servizio.

10646712_722491264490838_111256637227131384_n 10624650_722491284490836_684731752655560091_n 10489717_722491247824173_6470346655596995350_n 10440811_722491297824168_9061727179546027443_n

Int. N° 364/2014/676 – Pulizia sede stradale

mercoledì, luglio 23rd, 2014

Segnalazione pervenuta da un privato alle ore 13:35 per un incidente stradale in via Cacciatore.

Dalla caserma partivano 2  vigili con automezzo celere.

Arrivati sul posto si constatava che non vi erano feriti o particolari danni, quindi si provvedeva alla pulizia di una macchia d’olio, persa da uno dei veicoli incidentati, mediante prodotto assorbente.

Si coadiuvava infine il soccorso stradale A.C.I. Santuliana per la rimozione dei veicoli e si ultimava la pulizia della sede stradale dai detriti.

Sul posto C.C. Arco e Soccorso Stradale A.C.I. Santuliana.

Controllo Idranti

lunedì, luglio 7th, 2014

In questi giorni, il responsabile idranti del Corpo di Arco, con l’aiuto di alcuni vigili, stanno controllando tutti gli idranti presenti sul territorio comunale.

Questo controllo, che avviene annualmente, si rende necessario per mantenere aggiornati i registri del Corpo e per verificare che tutti gli idranti posizionati per le strade della città funzionino regolarmente. Questi devono essere infatti in buono stato, unico modo per garantire il funzionamento in caso di necessità. In caso contrario, il responsabile ha il compito di segnalarlo agli operatori del cantiere comunale, i quali si potranno così attivare per il ripristino.

Ogni idrante viene dunque testato, marchiato con stampo “VF” per segnalare il controllo e documentato mediante foto.

DSC_1829

DSC_1830

DSC_1835

Int. N° 74/2014/676 – Fuga di gas

venerdì, marzo 21st, 2014

Segnalazione pervenuta dai tecnici della comunità di valle per una fuoriuscita di biogas nella discarica comprensoriale della Maza.

Dalla caserma partivano 4 vigili con fuoristrada Land Rover 90, mentre dalla Caserma di Riva del Garda veniva allertato il “ventolone” a sovrappressione. Nel frattempo, il Corpo Permanente di Trento interveniva con due vigili.

Le squadre intervenute venivano accompagnate sul posto dall’operatore della discarica, il quale  indicava il punto esatto di rilevazione massima di biogas.

Nella parte bassa della discarica, vi sono presenti delle vasche di raccolta del percolato ed un estrattore del biogas che da 6 celle differenti confluisce in una torcia di smaltimento del gas. Veniva comunicato dal responsabile della gestione della discarica che in questa settimana la torcia non funzionava correttamente e che poteva dunque esservi una concentrazione maggiore rispetto al solito.

I valori rilevati dallo strumento in dotazione al Corpo e dagli operatori del Corpo Permanente non davano valori potessero far considerare la zona potenzialmente esplosiva.

Sul posto anche la ditta Fratelli Bonora che provvedeva al posizionamento di un estrattore di fumo all’interno della gabbia n°3.

Alle ore 15:23 si lasciava il luogo dell’intervento e si faceva rientro in caserma.

foto

Int. N° 64/2014/676 e seguenti – Rifornimento idrico

venerdì, marzo 14th, 2014

Su richiesta del Sindaco Betta Alessandro si facevano dei rifornimenti idrici all’acquedotto di Padaro.

Dalla caserma partono 2 vigili con automezzo scarrabile Iveco con cisterna da 10.000 litri di acqua potabile.

Giunti sul posto si provvedeva, tramite manichette certificate, al riempimento della vasca dell’acquedotto.

In totale, nella giornata odierna, sono stati completati 3 viaggi per il riempimento delle vasche. Nel corso della settimana, si provvederà al mantenimento del livello dell’acqua nelle suddette vasche.

Sul posto: Operatori del cantiere del Comune di Arco

altAkpo_zuvlSKI6ArMFvdui4og1H_h5PoLgkapunavKVdS